• bitcoinBitcoin€9,189.418.05%
  • ethereumEthereum€192.952.76%
  • rippleXRP€0.2798870.46%
ContoSuIBL vincolato: conto deposito IBL Banca

ContoSuIBL vincolato: conto deposito IBL Banca

  • Di Trading Expert
  • Pubblicato il 19 Dicembre 2018
  • Aggiornato il 19 Dicembre 2018

In questa guida analizzeremo il conto deposito IBL, chiamato ContoSuIBL. Lo facciamo al fine di confrontare le sue caratteristiche con quelle degli altri conti deposito offerti dalle migliori banche e che potrete trovare all’interno della nostra sezione.

ContoSuIBL vincolato: conto deposito IBL Banca

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central! Provo adesso >>

Abbiamo voluto recensire il conto deposito, in quanto sappiamo bene essere uno dei migliori settori di investimento e allo stesso tempo di risparmio preferiti dai risparmiatori italiani.

I conti deposito sono tornati prepotentemente alla ribalta; lo sono soprattutto oggi in un momento in cui non si può più parlare di investimenti sicuri; peraltro ci sono poche offerte su questa categoria. Oggi molti promotori finanziari spingono per altre tipologie di investimento; molto spesso si tratta di investimenti rischiosi molto più di quanto si possa immaginare.

Nello specifico analizzeremo il Conto Deposito IBL, ossia il ContoSuIBL, e lo faremo tramite un’analisi dei lati positivi e negativi e dei tassi di interesse offerti. In pratica analizzeremo vantaggi e svantaggi di questo conto al fine di offrirti un’informazione completa.

Banca IBL: è solida?

ContoSuIBL vincolato: conto deposito IBL Banca

Conto deposito IBL (ContoSuIBL) è sicuro?

Come sempre, quando si tratta di investimenti, la prima domanda riguarda la solidità dell’istituto che offre il conto deposito. In questo caso è opportuno analizzare le caratteristiche della Banca IBL. Lo possiamo definire come un istituto bancario serio e professionale che opera dalla sua nascita all’interno del settore del credito al consumo e dei mutui.

Essa inizialmente nasce come istituto per l’erogazione di prestiti; successivamente si trasforma in una banca attiva nel settore dei conti corrente e dei conti deposito. In questo caso offre a tutti i suoi clienti la possibilità di aprire un conto di risparmio.

IBL offre in pratica una vasta gamma di conti corrente e di conti deposito; essi sono considerati da molti risparmiatori come ottimi strumenti per investire e risparmiare allo stesso tempo. Noi in seguito analizzeremo l’offerta legata al conto deposito IBL, ovvero il ContoSuIBL.

Si deve considerare che Banca IBL, così come tutte quelle che operano nel nostro Paese, è una banca sottoposta a controlli da parte degli organi competenti. Si tratta di enti che gestiscono il settore bancario a livello pubblico e privato e che i suoi conti, anche se trattasi di una SPA, sono e restano pubblici.

Al momento possiamo segnalare anche che la Banca è un ottimo istituto, sicuro e affidabile e come tale non è esposto ai cosiddetti “crediti tossici”, ovvero tutti quei crediti cartolarizzati e ormai inesigibili; essendo tali pesano sui bilanci delle banche italiane e più in generale su quelle europee.

Infine, si deve ricordare che i conti deposito, tutti, anche quelli degli altri istituti presenti in Italia, sono coperti dal Fondo Interbancario di Garanzia, ovvero un fondo che copre tutti i conti (che si tratti di conti corrente o di conti deposito) in modo assoluto e completo ma solo fino alla soglia massima di 100.000 euro e per singolo cliente.

Nel caso del fondo interbancario ricordiamo che, a prescindere dall’effettiva solidità della banca, le somme inferiori a questa cifra sono tutte garantite.

Tuttavia, al fine di rendere ancor più sicuro il vostro investimento, è opportuno controllare un altro valore; parliamo del CET1Ratio dell’istituto IBL. In questo caso il valore è del 12%, e il valore minimo fissato dalla BCE è dell’8%. Questo valore deve essere sempre superiore a quello imposto dalla Banca Centrale Europea!

>>Leggi anche: Cos’è il bail-in e cosa significa

Conto Deposito IBL – ContoSuIBL: analisi e caratteristiche

ContoSuIBL Vincolato – IBL BancaTassi fino al 1,35% – Bonifici gratuiti
Tipo contoConto deposito
OperativitàOnline e in filiale
AperturaOnline e in filiale
Tasso nominale lordo0,75%
Tasso nominale netto0,56% (imposta 26%)
Deposito libero CapitalizzazioneCapitalizzazione trimestrale (fine trimestre 31/03 – 30/06 – 30/09 – 31/12)
Capitalizzazione Deposito vincolatoE possibile scegliere tra:

·         Capitalizzazione trimestrale

·         Capitalizzazione a scadenza vincolo

PromozioniNessuna
Opzioni di vincoloCondizioni migliori nel caso di vincolo del capitale (possibile solo per investimenti superiori o uguali a 5.000 euro).

Gli interessi corrisposti sono determinati dalle modalità di liquidazione prescelta:

Liquidazione trimestraleLiquidazione a scadenza vincolo
1,00% se si vincolano le somme depositate per 6 mesi0,85% se si vincolano le somme depositate per 3 mesi
1,15% se si vincolano le somme depositate per 12 mesi1,00% se si vincolano le somme depositate per 6 mesi
1,25% se si vincolano le somme depositate per 18 mesi1,15% se si vincolano le somme depositate per 12 mesi
1,30% se si vincolano le somme depositate per 24 mesi1,25% se si vincolano le somme depositate per 18 mesi
SvincolabileNo
Imposta di bollo0,20% sulle somme depositate
Spese inizialiAssenti
Spese periodicheAssenti
Importo minimo5.000 euro
Importo massimo1.000.000 euro
Garanzia sui depositi100.000 euro garantiti dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi
Modalità apertura contoOnline e filiale
Sicurezza accessi onlineCodici identificativi personali; Token

>>Clicca qui per scaricare il foglio informativo>>

Ricordiamo infine che Banca IBL è presente in 34 province e 15 regioni, con un totale di 50 sportelli. E’ possibile contattare l’istituto direttamente tramite numero verde 800 91 90 90.

IBL banca conto deposito: differenze

ContoSuIBL vincolato: conto deposito IBL Banca

Conto deposito IBL: caratteristiche e differenze CONTOsuIBL

A questo punto, analizzata brevemente la banca, possiamo dedicarci a comprendere bene la tipologia del conto deposito offerto ContoSuIBL. Al momento si segnala che la Banca IBL offre due modalità di deposito:

  • Conto deposito vincolato;
  • Conto deposito libero.

A breve li analizzeremo entrambe le soluzioni.

Conto deposito vincolato

Il conto deposito IBL vincolato è considerato come una tipologia di conto che rende interessi maggiori rispetto all’altra soluzione offerta e che a breve analizzeremo. Questa soluzione spesso viene scelta da soggetti che non hanno problemi e che possono vincolare tranquillamente determinate somme di denaro anche per periodi di tempo più o meno lunghi.

IBL per tale motivo offre un conto deposito vincolato modulare, secondo cui il cliente può scegliere le scadenze temporali a cui sono collegate delle diverse remunerazioni.

In particolare, il Conto Deposito Vincolato IBL offre i seguenti interessi:

  • 1,30% lordo su base annuale, per chi vincola a 24 mesi;
  • 1,25% lordo su base annuale, per chi vincola a 18 mesi;
  • 1,15% lordo su base annuale, per chi vincola a 12 mesi;
  • 1% lordo su base annuale, per chi invece vincola a 6 mesi;
  • 0,85% lordo su base annuale, per chi vincola a 3 mesi.

Solo alla scadenza del vincolo si potrà disporre delle somme investite le quali invece saranno poi accreditate sul conto insieme agli interessi maturati.

Tuttavia vi è anche la possibilità di guadagnare qualcosa di più con IBL cedola trimestrale. In questo caso i rendimenti sono:

  • 1,35% per somme vincolate per 36 mesi;
  • 1,30% per somme vincolate per 24 mesi;
  • 1,25% per somme vincolate per 18 mesi;
  • 1,15% per somme vincolate per 12 mesi;
  • 1,00% per somme vincolate per 6 mesi.

Vantaggi ContosuIBL Vincolato

A questo punto non ci resta che analizzare i possibili vantaggi collegati al conto deposito IBL. Tra i più importanti ricordiamo:

  • Redditività

Solitamente il rendimento è l’aspetto che maggiormente attrae i risparmiatori; questo infatti permette di far fruttare le somme eccedenti le necessità previste e che come tali sono vincolate.

  • Nessun costo

A seguire ci sono i costi del conto deposito; tra queste voci rientrano la spesa per apertura, gestione, chiusura conto, se non anche il canone mensile. Tutte voci che devono essere esaminate attentamente prima di aprire il conto deposito.

  • Massima libertà

Si tratta di un aspetto valutabile; il cliente può scegliere e programmare i flussi finanziari in base alle proprie esigenze. Un vantaggio di non poco conto che non tutte le banche offrono.

  • Semplice da gestire

Il conto deposito in questione si attiva direttamente online tramite la propria area riservata dell’Internet Banking.

  • Sicuro

Come detto in precedenza, la Banca aderisce al Fondo Interbancario di Tutela. Quindi si possono dormire sonni tranquilli che i soldi sono posti al sicuro.

Conto Vincolato con Cedola Trimestrale

Nel caso in cui si opta per il Conto Vincolato con Cedola Trimestrale è possibile usufruire dei seguenti vantaggi:

  • Liquidazione trimestrale degli interessi che vuol dire non attendere la scadenza del vincolo;
  • Possibilità di vincolare i depositi da 6 mesi fino a 36 mesi al fine di ottimizzare la gestione dei risparmi.

Attenzione

Uno dei problemi maggiori riscontrati dagli investitori riguarda proprio l’impossibilità di svincolare le somme. Quindi ancor prima di scegliere uno di questi prodotti, si deve tener presente questo aspetto.

Le modalità classiche di svincolo che operano con le altre banche, come ad esempio il preavviso di un mese o anche la perdita degli interessi maturati, non sono una soluzione condivisa da questa banca.

Al momento segnaliamo che si tratta sempre e comunque di prodotti poco flessibili ma ottimi, peraltro adatti solo a chi è matematicamente certo che le somme investite possano rimanere per tutto il vincolo fuori dalle sue disponibilità.

IBL Conto Deposito Libero

È particolarmente interessante anche quest’offerta proposta da Banca IBL inerente al conto deposito libero senza vincoli.

In questo caso Banca IBL offre un interesse dello 0,50%. È possibile optare per questo conto deposito nel caso in cui si sceglie di vincolare parte dei fondi per un periodo di tempo pari a 3, 6, 12, 18, 24 o 36 mesi.

Si devono possedere determinati requisiti e somme piuttosto interessanti, soprattutto nel caso in cui non ci si trova nelle condizioni di poter vincolare le proprie somme destinate al risparmio.

Vantaggi del conto deposito libero IBL

Come per il conto precedente, anche per questo, passiamo in rassegna i principali vantaggi del ContoSuIBL.

  • Semplice

Il conto lo si può aprire comodamente online ed in pochi minuti.

  • Gratuito

Non ci sono spesa per l’apertura, la gestione, la chiusura del conto, o spesse legate al canone mensile.

  • Nessun vincolo

Vuol dire che il conto non è vincolato nel tempo e non ha dei limiti di rendimento. Si possono ritirare le somme versate quando lo si vuole e quando lo si preferisce.

  • Conveniente

Si tratta di un conto deposito abbastanza conveniente, dove il tasso promozionale lordo è pari allo 0,75% fino al 31/12/2018, ma solo per importi fino a 1 milione di euro.

  • Internet Banking

Sistema di gestione del conto IBL Libero, ovvero comodo tramite sistema online.

  • Sicuro

IBL Banca aderisce al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi.

Ci sono poi da considerare alcune caratteristiche che sono comuni a entrambi i conti; parliamo dei costi e dei limiti di IBL Conto Deposito Vincolato e Libero.

Nel primo conto, ovvero nel Conto Deposito Vincolato di IBL troviamo:

  • Limite massimo di 1.000.000 di euro per correntista e per conto;
  • Possibilità di aprire un conto completamente online, ovvero senza dover recarsi presso uan sede fisica della Banca IBL;
  • Necessità di aprire contestualmente un conto corrente IBL, per gestire versamenti in conto deposito e l’accredito degli interessi.

In merito ai costi segnaliamo che questi sono pari a zero tranne per l’eventuale invio di documentazione cartacea. In questo caso il costo è di 5 euro. Anche per i bonifici urgenti e rilevanti si paga una tassa di 9,00 euro, oltre all’imposta di bollo che rimane sempre a carico del cliente ed è apri come per gli altri istituti allo 0,2%.

Come aprire il conto IBL?

Aprire il ContoSuIBL è molto semplice; lo si può fare gestendo tranquillamente tutto online. Consigliamo però di tenere sempre a portata di mano la carta di identità e il codice fiscale i quali devono essere inseriti in fase di apertura del conto.

Tutti i dettagli possono essere richiesti direttamente leggendo l’informativa del conto o richiedendo assistenza. Una volta terminato questo passaggio, si deve spuntare la casella di presa visione e procedere con l’apertura del conto.

Opinioni e considerazioni finali

ContoSuIBL vincolato: conto deposito IBL Banca

ContoSuIBL: opinioni e considerazioni

Come sempre, al fine di concludere il nostro discorso sul conto deposito, facciamo una brevissima analisi del conto rilasciata da chi lo ha già provato. Possiamo dire in pratica che i conti deposito sono una valida soluzione di risparmio e li possiamo anche considerare come un investimento con rischi molto bassi (e ovviamente a interessi bassi) che ben si adattano a tutti coloro che non hanno grandi pretese.

Dunque se pensi che il ContoSuIBL possa fare al caso vostro, non resta che richiedere informazioni alla banca sui tempi e sulle modalità effettive di apertura onde evitare spiacenti equivoci.

Ricordiamo che i conti deposito offerti da Banca IBL sono interessanti soprattutto per coloro che:

  • Possono vincolare somme per periodi brevi o lunghi, dato che gli interessi bancari sono mediamente superiori a quelli che vengono offerti dalle altre banche;
  • Hanno interesse a ricevere le rendite con scadenze trimestrali e non dovendo aspettare la fine dell’anno solare;
  • Sono alla ricerca di un conto deposito libero che abbia dei discreti rendimenti.

Non è consigliabile invece per coloro che vogliono usufruire di un vincolo superiore ai 36 mesi; in questo caso deve rivolgersi altrove.

>>Leggi anche: Migliori Conti Deposito 2019 sicuri: Classifica e guida completa

Altri conti di deposito recensiti

Se sei interessato ai conti di deposito e sei ancora indeciso su quale scegliere, allora puoi approfondire l’argomento leggendo le nostre recensioni sui migliori conti deposito di seguito riportati. Oggi ci sono diverse soluzioni di banche Italiane con rendimenti anche migliori.

Migliori Broker Trading Forex e CFD
#BrokerDettagli
1eToro Licenza: CySEC-FCA
Social Trading
Deposito min: 200 $
DEMO
Opinioni eToro 5 stelle
224Option Licenza: CySEC
MetaTrader 4
Deposito min: 250 €
DEMO
Opinioni 24Option 5 stelle
3ITRADER Licenza: CySEC, MIFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 250 $
DEMO
Opinioni ITRADER 5 stelle
4IG Markets Licenza: FCA / CONSOB
Sostituto d'imposta e Servizi premium
Deposito min: 0€
DEMO
Opinioni IG Markets 5 stelle
* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Lascia un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD.