Meteofinanza search
Meteofinanza.com - lunedì, 19 novembre 2018

Forex cos’è? Significato e valute principali

Si parla spesso di Forex, di mercati finanziari e di trading online, ma esattamente cos’è il Forex? In questo articolo vediamo di fare chiarezza sul suo significato e di come funziona il Forex oggi, soprattutto con l’arrivo di innovativi strumenti finanziari come i CFD.

Dunque cos’è il Forex? Questa è una sigla e sta per Foreign exchange market, traducibile con “scambio di valuta estera“. Si tratta del mercato valutario, dal momento che ogni valuta è un asset finanziario che si può scambiare con altre valute o con altri beni. Nel Forex le valute sono scambiate con altre valute a tassi variabili e non fissi.

Forex cos’è? Significato e valute principali

Cos’è il Forex – Foreign exchange market

Compreso cos’è il Forex e il suo significato, addentriamoci nei dettagli e scopriamo la storia del Forex trading e come funziona esattamente.

Cos’è il Forex? Storia del Forex

Dopo la sua definizione, per capire esattamente cos’è il Forex è opportuno spiegare la sua storia. Il mercato valutario non è sempre stato così come lo conosciamo oggi, ossia a tassi variabili che dipendono dalla legge di mercato della domanda e dell’offerta.

Il Forex è infatti nato nel 1971 nel momento in cui il presidente americano Nixon pose fine agli accordi di Bretton Woods. Tali accordi erano stati stipulati nel 1944 per evitare grandi speculazioni sulle valute, in particolar modo su quelle dei Paesi sconfitti o che hanno subito pesanti perdite e distruzioni.

Gli accordi di Bretton Woods creavano tassi di cambio fissi con il dollaro americano, il quale aveva un ulteriore tasso fisso con l’oro. Precisamente 1 oncia d’oro aveva un valore di 35 dollari.

Forex cos’è? Significato e valute principali

Cos’è il Forex? Storia del Forex

Questi accordi ressero fino ad agosto 1971, quando Nixon decise di sospendere la convertibilità del dollaro in oro, dato che le riserve auree statunitensi si stavano svuotando. Si era infatti nel periodo della Guerra del Vietnam e di un aumento drastico della spesa pubblica. Alla fine dell’anno i membri del G10 decisero di seguire la politica americana, parliamo di Germania, Belgio, Canada, Stati Uniti, Francia, Italia, Giappone, Paesi Bassi, Regno Unito e Svezia.

Da quel momento il valore delle valute non era quindi più legato al dollaro (che era legato all’oro), ma dalla domanda e dall’offerta di mercato, nascevano i tassi di cambi variabili, nasceva il Forex trading.

Il Forex è oggi il mercato più liquido al mondo, ogni giorno si stima che si effettua una compravendita sul mercato valutario di ben 4.000 miliardi di dollari. Il Forex è un mercato internazionale e deregolamentato, vige infatti il libero scambio.

Avendo le idee più chiare su cos’è il Forex, ora possiamo spiegare come esso funziona e lo faremo nel prossimo paragrafo.

Come funziona il Forex?

A differenza di molti altri asset finanziari, le valute del Forex sono scambiate sempre a coppie. Se si compra una valuta bisogna dare necessariamente in cambio un’altra valuta. Per questo motivo di parla di coppie di valute o di cross valutari.

Per fare un esempio più specifico prendiamo il cambio euro dollaro, espresso con EUR/USD. Esso sta ad indicare la negoziazione fra euro e dollari, in questo caso quanti dollari ci vogliono per acquistare 1 euro. Il risultato è una vera e propria divisione.

La prima valuta (EUR) è al numeratore, la seconda (USD) è al denominatore, il risultato è il quoziente. Se il cambio euro dollaro si trova ipoteticamente a 1,16 significa che per acquistare 1 euro sono necessari 1,16 dollari. Ovviamente se scambiamo numeratore e denominatore (USD/EUR) il risultato cambierà e nel caso appena proposto esso sarò 0,86. Dunque ci vorranno 0,86€ per acquistare 1 dollaro.

Forex cos’è? Significato e valute principali

Forex trading: buy or sell?

Spesso sentirete parlare di posizioni di acquisto e di vendita sulle valute, che cosa significa? In realtà il discorso è molto semplice e useremo lo stesso tasso di cambio come esempio, ossia EUR/USD.

Nel caso in cui si dica “posizione di acquisto” (Buy) significa che si sta comprando euro e vendendo dollari, viceversa una “posizione di vendita” (sell) significa che si sta comprando dollari e vendendo euro. Per ricapitolare :

  • Acquisto = investimento su EUR. Il trader che apre una posizione di acquisto spera che il tasso di cambio aumenti e che quindi l’euro acquisti valore.
  • Vendita =  investimento su USD. Il trader che apre una posizione di vendita è convinto che il cambio euro dollaro scenda e che di conseguenza il dollaro aumenti il proprio valore.
Apri il tuo conto demo gratuito su eToro e sperimenta il trading Forex!

Cos’è il Forex CFD?

Uno degli strumenti più diffusi per la negoziazione delle coppie di valute del Forex sono i CFD. Questa sigla sta per Contracts For Difference che possiamo tradurre con Contratti Per Differenza. Che cos’è il Forex CFD?

Esso è uno strumento finanziario derivato ed utilizzandolo il trader sostanzialmente scommetterà sul rialzo o sul ribasso di una coppia di valute, senza possederle fisicamente. Il guadagno o la perdita del trader consisterà infatti nella differenza fra il valore ad apertura della posizione e alla chiusura della stessa.

Forex cos’è? Significato e valute principali

Cos’è il Forex CFD?

Proviamo a spiegare che il funzionamento dei CFD non è così complesso grazie all’esempio del paragrafo precedente. Infatti il trader ha due opzioni con i CFD sul cambio EUR/USD:

  • Aprire una posizione Long (Acquisto/Buy) significa scommettere che il cambio euro dollaro vada al rialzo, dunque con un apprezzamento dell’euro nei confronti del dollaro.
  • Aprire una posizione Short (Vendita /Sell) sta ad indicare una previsione al ribasso del cambio euro dollaro, nella speranza del trader che il dollaro prenda forza contro l’euro.

Compreso cos’è il Forex CFD possiamo spiegare il vero punto di forza di questo strumento finanziario, ossia la leva finanziaria.

Essa permette a un investimento di moltiplicarsi grazie a una sorta di “prestito” che un broker fa al trader. Per spiegare la leva finanziaria con un esempio ammettiamo di aprire una posizione da 500€ con una leva 10:1, essa diventerà di 5.000€ grazie alla leva. Eventuali perdite o guadagni saranno correlati a quest’ultima cifra e non alla prima. Conoscere la leva finanziaria è molto importante come lo è sapere cos’è il Forex.

Viene da sé che la leva finanziaria è un’arma a doppio taglio a cui è necessario stare attenti, infatti una perdita eccessiva può portare all’esaurimento del capitale investito. Per proteggere gli investitori retail l’ESMA ha limitato la leva finanziaria, vi preghiamo di leggere il seguente avviso:

Avviso: L'ESMA ha ridimensionato notevolmente la leva finanziaria per i trader retail. Dal 1° agosto 2018 i valori massimi della leva finanziaria saranno i seguenti:
  • 30:1 per le coppie di valute principali, ovvero quelle che comprendono il dollaro americano, come per esempio EUR/USD o GBP/USD.
  • 20:1 per per le coppie di valute secondarie, ossia quelle che non comprendono il dollaro, come per esempio EUR/CHF; per l’oro e gli indici azionari più importanti del mondo.
  • 10:1 per tutte le altre materie prime e gli indici azionari secondari.
  • 5:1 per i titoli azionari.
  • 2:1 per le criptovalute, come il Bitcoin.

I trader professionisti potranno invece continuare ad utilizzare qualsiasi livello di leva finanziario offerto dal broker scelto.

Leggi anche Come fare trading con i CFD.

Leggi anche Leva finanziaria trading online: definizione e come funziona

Coppie di valute principali del Forex

Abbiamo riportato l’esempio del cambio euro dollaro (EUR/USD) perché è il tasso di cambio più utilizzato al mondo dato che le due valute sono adottate da due aree economiche particolarmente influenti come l‘eurozona e gli Stati uniti d’America.

Il cambio EUR/USD non è però l’unico cross valutario presente e nemmeno l’unico principale. Per sapere cos’è il Forex dovete conoscere quali sono le coppie di valute principali e le differenze con quelle secondarie.

Forex cos’è? Significato e valute principali

Oltre all’euro e al dollaro altre valute principali sono la sterlina britannica (GBP) e lo yen giapponese (JPY). A livello mondiali un cambio molto influente è il GBP/USD, chiamato anche cable, e USD/JPY. Di conseguenza sono influenti anche i cambi EUR/GBP, EUR/JPY e GBP/JPY.

Il cambio euro sterlina è interessante perché mette in contrapposizione le due valute principali europee. Il Regno Unito è ancora formalmente parte dell’Unione Europea, ma adotta una sua valuta. A meno di clamorosi cambiamenti, il Regno Unito lascerà l’UE nel marzo del 2019.

I cambi menzionati appartengono alle valute più influenti del mondo, ma nuove valute del Forex potrebbero scalzarle soprattutto per via di nuovi eventi economici mondiali.

Prova gratis 24 Option e sfrutta i segnali di Trading Central!

Cos’è il Forex: valute secondarie

Infatti molte altre valute che oggi consideriamo secondarie in futuro potrebbero acquisire sempre più influenza. Parliamo per esempio del dollaro canadese (CAD), del dollaro australiano (AUD) e del dollaro neozelandese (NZD).

Il primo è la valuta nazionale del Canada e ha una correlazione molto stretta con il petrolio, essendo il paese nordamericano un grande produttore di oro nero. I dollari australiani e neozelandesi sono utilizzati nei loro rispettivi Paesi d’origine e sono molto influenti in Oceania.

Grande importanza la stanno acquistando anche lo yuan cinese (CNY) grazie al potere economico esercitato da Pechino negli ultimi anni, il real brasiliano (BRL) che è adottato da uno dei più influenti Paesi emergenti, ossia il Brasile

Forex cos’è? Significato e valute principali

Forex trading

Sapere cos’è il Forex significa anche conoscere le valute secondarie e le loro potenzialità. Per esempio il franco svizzero (CHF) è considerata una valuta rifugio vista la stabilità della Svizzera, nazione che la adotta.

Molto interessante è anche il cambio USD/MXN, ossia il cross fra dollaro americano e peso messicano, dati i rapporti politici ed economici fra i due Paesi.

Parlare di tutti i tassi di cambio sarebbe molto difficile. Possiamo però elencarvi alcuni di loro, che spesso trovate sulle piattaforme dei broker Forex online, come per esempio lo zloty polacco (PLN), la lira turca (TRY), il rand sudafricano (ZAR), il fiorino ungherese (HUF), la corona danese (DKK), la corona norvegese (NOK), la corona svedese (SEK), la corona ceca (CZK) e senza dimenticare il rublo russo (RUB).

Dove investire sulle valute del Forex

Per poter investire sulle valute del Forex da casa dovete necessariamente ricorrere a un intermediario finanziario, ossia un broker online. Le coppie di valute sono spesso asset principali offerti dai broker online, fatto che porta comunemente a definire quest’ultimi broker Forex.

Noi di Meteofinanza.com abbiamo recensito i migliori broker Forex regolamentati e autorizzati dalle Authority di vigilanza, dunque hanno tutti le necessarie licenze per operare e offrire servizi di trading online. Vi mostriamo la lista di seguito:

Migliori Broker Trading Forex e CFD
# Broker Dettagli
1Forex cos’è? Significato e valute principali Licenza: CySEC-FCA
Social Trading
Deposito min: 200 $
DEMO
Opinioni eToro Forex cos’è? Significato e valute principali
2Forex cos’è? Significato e valute principali Licenza: CYSEC
Trading Criptovalute
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni Markets.com Forex cos’è? Significato e valute principali
3Forex cos’è? Significato e valute principali Licenza: CySEC - MiFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni 24Option Forex cos’è? Significato e valute principali
4Forex cos’è? Significato e valute principali Licenza: CySEC, MIFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 250 $
DEMO
Opinioni ITRADER Forex cos’è? Significato e valute principali
5Forex cos’è? Significato e valute principali Licenza: KNF (licenza polacca)
Conto demo gratuito
Deposito min: No Deposito Minimo
DEMO
Opinioni XTB Forex cos’è? Significato e valute principali
6Forex cos’è? Significato e valute principali Licenza: FCMC - MiFID
Conto Demo ECN gratuito - data feed completo
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni DUKASCOPY EUROPE Forex cos’è? Significato e valute principali
7Forex cos’è? Significato e valute principali Licenza: CySEC
fino a 5000 €
Deposito min: 500 €
DEMO
Opinioni Alvexo Forex cos’è? Significato e valute principali
8Forex cos’è? Significato e valute principali Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 10 €
DEMO
Opinioni IQ Option Forex cos’è? Significato e valute principali
9Forex cos’è? Significato e valute principali Licenza: FCA-CySEC-ASIC
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni Plus500 Forex cos’è? Significato e valute principali
10Forex cos’è? Significato e valute principali Licenza: CySEC - FCA
Demo gratuita
Deposito min: $ 100
DEMO
Opinioni TRADE.com Forex cos’è? Significato e valute principali
11Forex cos’è? Significato e valute principali Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Conto demo gratuito
Deposito min: 5 $
DEMO
Opinioni XM Forex cos’è? Significato e valute principali
12Forex cos’è? Significato e valute principali Licenza: MiFid - ASIC - BVI
Conto Trading Demo Gratis
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni AvaTrade Forex cos’è? Significato e valute principali
13Forex cos’è? Significato e valute principali Licenza: CySEC
Leva finanziaria 1:500
Deposito min: 10€
VAI
Opinioni BDSwiss Forex cos’è? Significato e valute principali
* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Una volta scelto il broker Forex che preferite potreste valutare l’apertura di conto demo o reale e iniziare a fare trading online sulle valute.

Specifichiamo che questo articolo è stato scritto con finalità puramente informative su cos’è il Forex e non costituisce consiglio di investimento, dato che la responsabilità su ogni operazione che farete sul trading online sarà solamente vostra. Crediamo che la formazione finanziaria sia però molto importante, dato che il trading Forex, così come il trading finanziario su altri asset non sia assolutamente un gioco.

CONTO DEMO

Apri un conto demo su Markets.com e prova il trading sulle valute del Forex!!

Prova il trading online su Forex e CFD con Markets. Puoi iniziare GRATIS con il conto Demo (conto pratica gratuito)

Migliori Broker Trading Forex e CFD
# Broker Dettagli
1eToro Licenza: CySEC-FCA
Social Trading
Deposito min: 200 $
DEMO
Opinioni eToro 5 stelle
2Markets.com Licenza: CYSEC
Trading Criptovalute
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni Markets.com 5 stelle
324Option Licenza: CySEC - MiFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni 24Option 5 stelle
4ITRADER Licenza: CySEC, MIFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 250 $
DEMO
Opinioni ITRADER 5 stelle
* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Termini di ricerca:

  • forex cross principali e derivati
  • Forex tradex
  • trade forex

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Meteofinanza.com