• bitcoinBitcoin€4,677.880.15%
  • ethereumEthereum€153.500.46%
  • rippleXRP€0.294532-1.86%
Fondi comuni di investimento migliori sicuri: cosa sono, com...

Fondi comuni di investimento migliori sicuri: cosa sono, come funzionano e tipologie

  • Di LorenzoB
  • Pubblicato il 5 Marzo 2018
  • Aggiornato il 26 Febbraio 2019
Fondi comuni di investimento migliori sicuri: cosa sono, come funzionano e tipologie

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Cosa sono i fondi comuni di investimento ? In Italia i fondi comuni di investimento sono istituti d’intermediazione finanziaria. La loro funzione è quella di raccogliere capitali dai risparmiatori per poi investirli sul mercato. L’obiettivo principale è quello di accrescere il valore del patrimonio del fondo gestendo diverse tipologie di asset.

Fondi comuni di investimento migliori sicuri: cosa sono, come funzionano e tipologie

Fondi comuni di investimento: cosa sono?

Come funzionano i fondi comuni di investimento e quali tipologie esistono? In questo articolo parleremo proprio del loro funzionamento e delle più popolari tipologie esistenti.

Come funzionano i fondi comuni di investimento?

Le principali componenti dei fondi comuni di investimento sono tre. Ci sono infatti gli investitori che sono coloro che effettivamente versano il proprio capitale nel fondo, che sono per questo anche definiti fondisti. Quest’ultimi ottengono quote dei fondi comuni di investimento in proporzione al capitale versato.

Il denaro viene poi gestito da una società che è responsabile dell’attività del fondo stesso, tra cui il suo avvio e la stesura del regolamento. La società infine gestisce il portafoglio decidendo su quali asset investire il capitale raccolto.

Leggi anche >>> Risparmio gestito: cos’è, opinioni e definizione

I titoli del fondo sono preservati nelle banche depositarie, che detengono anche le disponibilità liquide e hanno la funzione di controllori dell’attività del fondo considerando sia il regolamento interno del fondo sia la legislazione della Banca d’Italia per i fondi comuni di investimento con sede nel nostro Paese.

I costi che deve affrontare un risparmiatore prendendo quote di un fondo sono essenzialmente tre.

  1. Innanzitutto la commissione di ingresso, ovvero il costo per entrare formalmente in un fondo. Per invogliare i risparmiatori a investire quote più elevate la commissione di ingresso è inversamente proporzionale alla quantità di denaro investito. Ovvero più si investe, meno alto è il costo di questa commissione. I fondi che non richiedono questa prima spesa sono denominati no load.
  2. Il secondo costo è dovuto alla gestione del fondo e si paga annualmente.
  3. Infine potrebbe essere applicata l’extracommissione di performance, che non viene applicata da tutti i fondi. Alcuni di questi potrebbero inserirla qualora il fondo registri prestazioni positivi oltre un parametro prefissato.
I risparmiatori delegano al fondo la responsabilità su come investire il loro denaro.

Il rendimento non è assicurato e i risparmiatori devono essere a conoscenza che potrebbero esserci delle perdite qualora gli investimenti non dovessero andare a buon fine. In caso opposto, ovvero se gli asset scelti dai fondi comuni di investimento dovessero avere delle performance positive, i risparmiatori avrebbero dei profitti.

Leggi anche: Cosa sono e come funzionano i fondi SICAV >>

Rendimento e tassazione dei fondi comuni di investimento

Dal momento che un fondista è sostanzialmente un “azionista” del fondo stesso, ovvero ha acquistato una parte di questo, il rendimento dipende dall’andamento del valore del fondo.

Ogni giorno i valori dei fondi comuni di investimento vengono aggiornati sui siti di finanza, sulla stampa o anche direttamente sul sito web del fondo selezionato.

Come calcolare i rendimenti? Semplicemente aggiungendo o sottraendo (nel caso di performance negativa del fondo) la percentuale di variazione alla quota versata. Ipotizziamo che un investitore abbia versato 10.000€ in un fondo e questo ottenga una performance positiva del 2%. La plusvalenza sarà di 200€ e la propria quota salirebbe a 10.200€.

La tassazione per i fondi comuni di investimento segue in Italia quella per le rendite finanziarie, che è del 26%. Tali tasse vanno pagate nel momento in cui si liquida il fondo, ovvero nel momento in cui si entra in possesso del denaro guadagnato grazie alle eventuali plusvalenze.

Se invece il fondo è straniero l’aliquota scende al 20% e da qui bisogna fare una distinzione. Con i fondi armonizzati UE riceverete il profitto già tassato e quindi non dovrete fare nulla, ovvero non dovrete indicare tali guadagni sulla dichiarazione dei redditi. Con i fondi non armonizzati UE invece bisogna provvedere al riempimento della casella apposita, dal momento che la liquidazione non è al netto delle tasse.

Leggi anche Meglio investire in ETF o Fondi Comuni ? Le differenze da conoscere

Fondi di fondi

I “fondi di fondi” non sono altro che fondi comuni di investimento che investono su altri fondi. Questa tipologia infatti invece che investire direttamente su un asset finanziario, decide di investire il capitale raccolto su altri fondi.

Spesso questi fondi adottano la diversificazione e investono su fondi con target di mercato differenti fra loro per abbattere il rischio, compresi gli hedge fund, di cui parleremo in seguito.

Fondi comuni di investimento migliori sicuri: cosa sono, come funzionano e tipologie

Fondi comuni di investimento: come funzionano?

Sebbene la diversificazione può essere considerata un vantaggio di questo tipo di fondo, d’altra parte il risparmiatore potrebbe non comprendere esattamente la meta del capitale investito, andando incontro a problemi di trasparenza.

Le commissioni di gestione di questa tipologia di fondi potrebbero essere elevate. Infatti il risparmiatore potrebbe doverle pagare sia al fondo di fondi sia ai vari fondi scelti dal fondo principale. 

Fondi immobiliari

I fondi immobiliari sono fondi comuni di investimento che investono non meno di 2/3 del capitale a disposizione in beni immobili, in diritti reali immobiliari e nell’ottenimento di quote in società immobiliari. Nel nostro Paese questo strumento finanziario esiste dal 1998 per la necessità di averne uno riguardante il settore immobiliare.

Fondi comuni di investimento migliori sicuri: cosa sono, come funzionano e tipologie

fondi di investimento immobiliari

Compreso lo scopo di un fondo immobiliare, cerchiamo di capire come vi si può aderire. Per farlo un investitore deve comprare delle quote del fondo che quest’ultimo ha messo a disposizione. Le quote non sono illimitate, infatti quando queste finiscono, le sottoscrizioni al fondo terminano.

Una volta raccolti i soldi dei risparmiatori, il fondo inizierà ad acquistare beni immobili. La durata di un fondo varia dai 10 ai 30 anni e bisogna attendere la scadenza per recuperare il capitale investito, a meno che non si voglia vendere la propria quota sul mercato azionario, dato che alcuni fondi immobiliari hanno una quotazione in borsa.

Alla scadenza se un bene immobile ha accresciuto il proprio valore la performance dell’investimento può definirsi positiva e il risparmiatore otterrà un guadagno, oltre al recupero del capitale investito. In caso di performance negativa l’investitore avrà indietro solo una parte del capitale investito.

Fondi speculativi

I fondi comuni di investimento speculativi sono meglio conosciuti con il loro termine inglese hedge funds. Il loro scopo è quello di ottenere un rendimento continuo nel tempo operando sia in ottica ribassista che rialzista di un asset. Un hedge fund fa operazioni ad alto rischio per ottenere un alto rendimento.

Fondi comuni di investimento migliori sicuri: cosa sono, come funzionano e tipologie

Fondi speculativi – hedge fund

 

I fondi speculativi utilizzano principalmente strumenti finanziari come la vendita allo scoperto, strumenti derivati come opzioni e futures, il cosiddetto hedging e sfruttano le potenzialità della leva finanziaria.

L’hedging non è altro che la copertura del rischio per proteggersi dai rischi legati ad un’altra operazione. Infatti se una di queste dovesse subire delle perdite, con la strategia dell’hedging il fondo potrebbe posizionarsi su un altro asset per controbilanciare la perdita.

In Italia vigono delle norme volte a ridurre il numero di clienti dei fondi speculativi, dato l’alto rischio insito nelle loro operazioni.

Innanzitutto per gestire un hedge fund devono esserci società apposite e per parteciparvi ogni soggetto non può investire meno di 500.000€. Non si può inoltre pubblicizzare la cessione di quote di partecipazione del fondo speculativo.

Il limite minimo di 500.000 euro consente di fatto la partecipazione a un fondo speculativo solo a clienti con un reddito molto alto.
.

Fondi indicizzati

I fondi indicizzati, in inglese index fund, sono fondi comuni di investimento che gestiscono il proprio portafoglio in modo passivo. Il fine dell’index fund è quello di replicare la prestazione di un indice di mercato.

Per esempio un fondo indicizzato sul mercato italiano potrebbe replicare l’andamento dell’indice FTSE MIB, ovvero il listino che racchiude le 40 società italiane quotate nella Borsa italiana con più capitalizzazione. Un index fund può però scegliere di inserire nel proprio portafoglio solo alcuni titoli del mercato scelto e non l’intero indice, selezionando quindi con cura i titoli azionari.

Il vantaggio dei fondi indicizzati è costituito dai bassi costi di gestione.

Gli ETF e gli ETC

ETF è l’acronimo di Exchange Traded Fund, mentre ETC sta per Exchange Traded Commodities. Gli ETF sono fondi comuni di investimento che hanno come obiettivo quello di replicare un indice di mercato, sono infatti simili sotto alcuni aspetti agli index fund. Gli ETF possono essere scambiati sul mercato azionario, non solo su Borsa Italiana, ma anche su altre borse in tutto il globo. Gli ETC circoscrivono la propria attività sull’andamento del prezzo di una singola materia prima o di un indice che ne racchiude più di una.

Fondi comuni di investimento migliori sicuri: cosa sono, come funzionano e tipologie

ETF

I fondi ETF hanno un portafoglio molto diversificato per abbattere il rischio ed evitare la perdita del capitale investito. Infatti se uno o più titoli dovessero subire performance negative, altri titoli possono compensare le perdite e permettere al fondo di ottenere una performance positiva.

Per scoprire quali sono i migliori ETF obbligazionari, sull’oro, sul petrolio e sull’indice FTSE MIB leggi anche Migliori ETF ed ETC su cui investire.

Sulla piattaforma IQ Option è possibile investire in ETF utilizzando i CFD.

Considerando che grazie a quest’ultimi si può scommettere al ribasso di questi fondi comuni di investimento. Gli utenti di IQ Option potranno orientare le proprie operazioni sia al rialzo che al ribasso ottenendo una scelta decisamente più ampia. Grazie alla versione demo è possibile fare pratica sui mercati finanziari senza investire denaro reale.

Investi in ETF su IQ Option con il conto demo gratuito da 10.000 €
Fondi comuni di investimento migliori sicuri: cosa sono, come funzionano e tipologie

CopyPortfolios di eToro

Anche il broker eToro offre l’opportunità di poter investire una vasta gamma di ETF disponibili sulla sua piattaforma di trading online.

Anche qui è possibile fare pratica con la versione demo, ma la particolarità di eToro consiste nella funzione del Social trading. Grazie a questa i nuovi utenti potranno confrontarsi con i cosiddetti “Popular Investor”, ovvero i trader più esperti, per migliorare la propria esperienza di trading e ottenere maggiori profitti.

Apri un conto demo su eToro

OICR: Organismi di investimento collettivo del risparmio

OICR è una sigla e sta per Organismi di investimento collettivo del risparmio. Questi promuovono, istituiscono e organizzano fondi comuni di investimento.

Il loro obiettivo è quello di ottenere un profitto investendo i fondi raccolti, proprio come avviene negli altri fondi comuni.

Gli Organismi di investimento collettivo del risparmio (OICR) possono essere anche SICAV (fondi a capitale variabile) o SICAF (fondi a capitale fisso).

Lista Fondi di investimento e Sicav

A

ABERDEEN GLOBAL SERVICES S.A.
ACOMEA SGR SPA
AGORA INVESTMENTS SGR SPA
AHEAD WEALTH SOLUTIONS AG
ALBEMARLE ASSET MANAGEMENT LIMITED
ALCEDA FUND MANAGEMENT S.A
ALETTI GESTIELLE SGR
ALGEBRIS INVESTMENTS (UK) LLP
ALKEN LUXEMBOURG S.À R.L.
ALLIANCEBERNSTEIN L.P
ALLIANZ GLOBAL INVESTORS LUXEMBOURG S.A
AMUNDI LUXEMBOURG S.A.
AMUNDI SGR
ANAXIS ASSET MANAGEMENT
ANIMA ASSET MANAGEMENT
ANIMA SGR S.P.A
ANIMA SGR S.P.A – SISTEMA OPEN – LINEA MERCATI
ANTHILIA SGR S.P.A
AQA CAPITAL LTD
ARCIPELAGOS – LEMANIK ASSET MANAGEMENT
ARISTEA – CASA4FUNDS SA
ATOMO – CASA4FUNDS SA
AXA FUNDS MANAGEMENT S.A.
AXA ROSENBERG MANAGEMENT IRELAND LIMITED
AXXION S.A

B

BANCA DEL SEMPIONE SA
BANOR – CASA4FUNDS SA
BANQUE SYZ & CO SA
BANTLEON INVEST S.A.
BELGRAVE CAPITAL MANAGEMENT LTD
BLACKROCK ASSET MANAGEMENT IRELAND LTD
BLACKROCK INVESTMENT MANAGEMENT LTD.
BMO GLOBAL ASSET MANAGEMENT
BNP PARIBAS INVESTMENT PARTNERS
BNP PARIBAS INVESTMENT PARTNERS LUXEMBOURG
BNY MELLON FUND MANAGEMENT (LUXEMBOURG) S.A.
BNY MELLON GLOBAL MANAGEMENT LIMITED
BSI FUND MANAGEMENT S.A

C

CANDRIAM ASSET MANAGEMENT
CANDRIAM LUXEMBOURG S.A
CAPITAL INTERNATIONAL MANAGEMENT COMPANY SÀRL
CARMIGNAC GESTION
CB-ACCENT LUX SICAV
COMGEST ASSET MANAGEMENT
COMPASS ASSET MANAGEMENT S.A.
CONTROLFIDA SUISSE SA
CPR ASSET MANAGEMENT
CREDIT SUISSE ASSET MANAGEMENT FUND SERVICE LUX
CREDIT SUISSE ASSET MANAGEMENT LTD
CROSSINVEST SA

D

DEKABANK ASSET MANAGAMENT
DIAMAN – ZENIT SGR SPA
DNCA FINANCE
DOMINION FUND MANAGEMENT LIMITED
DUEMME INTERNATIONAL LUXEMBOURG S.A
DUEMME SGR SPA
DWS INVESTMENT S.A.

E

E.I. STURDZA STRATEGIC MANAGEMENT LIMITED
EAST CAPITAL ASSET MANAGEMENT AB
EATON VANCE ADVISERS (IRELAND) LIMITED
EDMOND DE ROTHSCHILD ASSET MANAGEMENT
EDMOND DE ROTHSCHILD ASSET MANAGEMENT AM (LUXEMBOURG)
ETHENEA INDIPENDENT ADVISORS SA
EURIZON CAPITAL S.A
EURIZON SGR SPA
EUROMOBILIARE ASSET MANAGEMENT SGR SPA
EUROPEAN AND GLOBAL INVESTMENTS

F

FIDELITY INVESTMENTS INTERNATIONAL
FINANCIERE DE L’ECHIQUIER
FINLABO – CASA4FUNDS SA
FOURPOINTS – DEGROOF INSTITUTIONELLE
FRANKLIN TEMPLETON INVESTMENTS

G

GABELLI – MDO MANAGEMENT COMPANY
GAM (LUXEMBOURG) S.A.
GAM FUND MANAGEMENT LIMITED
GAMMA CAPITAL MARKETS LTD
GENERALI INVESTMENTS EUROPE SGR SPA
GENERALI INVESTMENTS LUXEMBOURG S.A
GLG PARTNERS ASSET MANAGEMENT LIMITED
GLOBAL EVOLUTION MANCO
GOLDMAN SACHS ASSET MANAGEMENT INTERNATIONAL
GROUPAMA ASSET MANAGEMENT

H

HENDERSON GLOBAL INVESTORS
HERMES INVESTMENT MANAGEMENT LTD
HSBC INVESTMENT FUNDS (LUXEMBOURG) S.A.
H20 AM LLP

I

ILUXCELLENCE MANAGEMENT COMPANY
INVESCO ASSET MANAGEMENT IRELAND LTD
INVESCO MANAGEMENT S.A.
INVESTEC ASSET MANAGEMENT LIMITED

J

J.P. MORGAN ASSET MANAGEMENT
JANUS CAPITAL INTERNATIONAL LIMITED
JCI CAPITAL SICAV – LEMANIK ASSET MANAGEMENT

K

KAIROS PARTNERS SGR SPA
KAMES CAPITAL PLC

L

LA FRANCAISE AM INTERNATIONAL
LA FRANCAISE DES PLACEMENT
LAZARD FRERES GESTION SAS
LEGG MASON INVESTMENTS (EUROPE) LIMITED
LEMANIK ASSET MANAGEMENT
LGT CAPITAL PARTNERS (IRELAND) LIMITED
LIONTRUST INVESTMENT PARTNERS
LOMBARD ODIER FUNDS (EUROPE) S.A.

M

M&G INVESTMENT MANAGEMENT LTD
M&G SECURITIES LIMITED
MAINTOWER – LEMANIK ASSET MANAGEMENT
MAN INVESTMENTS (LUXEMBOURG) S.A.
MARCH GESTIÓN DE FONDOS
MORGAN STANLEY INVESTMENT MANAGEMENT
MUZINICH AND CO. LIMITED

N

NEUBERGER BERMAN EUROPE LIMITED
NEW MILLENNIUM SICAV
NEXTAM PARTNERS LTD
NEXTAM PARTNERS SGR
NEXTAM SICAV – NEXTAM PARTNERS SGR
NN INVESTMENT PARTNERS LUXEMBOURG S.A.
NORDEA INVESTMENT FUNDS S.A

O

OAKTREE – MULTICONCEPT FUND MANAGEMENT S.A.
ODDO ASSET MANAGEMENT
OSTRUM GLOBAL ASSET MANAGEMENT

P

PHARUS MANAGEMENT LUX SA
PICTET FUND MANAGEMENT S.A.
PIMCO GLOBAL ADVISOR LIMITED
PINEBRIDGE INVESTMENTS
PKB PRIVATBANK AG
PKB PRIVATBANK SA
PRAMERICA MANAGEMENT COMPANY S.A
PRAMERICA SGR SPA

Q

R

RAIFFEISEN CAPITAL MANAGEMENT
REYL ASSET MANAGEMENT
ROBECO LUX S.A
ROTHSCHILD & CIE GESTION
RWC PARTNERS

S

SAGA CONSEIL HOLDING S.A.
SARASIN FUND MANAGEMENT (LUXEMBOURG) S.A
SCHRODER INVESTMENT MANAGEMENT (LUXEMBOURG) S.A
SEB ASSET MANAGEMENT S.A.
SELECTRA INVESTMENTS SICAV
SELLA CAPITAL MANAGEMENT – SELLA GESTIONI SGR
SELLA GESTIONI SGR
SHARD CAPITAL PARTNERS LLP
SOPRARNO SGR
STAR COLLECTION – SELLA GESTIONI SGR
SYMPHONIA SGR

T

T.ROWE PRICE INTERNATIONAL LTD
TENDERCAPITAL LIMITED
THREADNEEDLE ASSET MANAGEMENT LIMITED
TIMEO NEUTRAL – PHARUS MANAGEMENT LUX S.A
TOCQUEVILLE FINANCE SA

U

UBS GLOBAL ASSET MANAGEMENT
UNION BANCAIRE ASSET MANAGEMENT
UNION INVESTMENT FRANKFURT S.A.
UNIVERSAL INVESTMENT GESELLSCHAFT MBH

V

VARIOPARTNER – VONTOBEL A.M
VG SICAV – CASA4FUNDS SA
VONTOBEL ASSET MANAGEMENT AG

W

WELLS FARGO ASSET MANAGEMENT LUXEMBOURG
WHITE FLEET II – MULTICONCEPT FUND MANAGEMENT S.A.
WHITE FLEET III – MULTICONCEPT FUND MANAGEMENT S.A.
WILLERFUNDS MANAGEMENT COMPANY S.A
WOODPECKER CAPITAL S.A
WORLD INVEST – SWISS & GLOBAL ASSET MANAGEMENT

X

Y

YORK ASSET MANAGEMENT INC.

Z

ZENIT MULTISTRATEGY – DEGROOF – LUXEMBOURG
ZENIT SGR SPA
ZEST – DEGROOF GESTION ISTITUNIONNELLE – LUXEMBOURG
ZEUS – LEMANIK ASSET MANAGEMENT

0-9

8A+INVESTIMENTI SGR
Migliori Broker Trading Forex e CFD
# Broker Dettagli
1eToro Licenza: CySEC-FCA
Social Trading
Deposito min: 200 $
DEMO
Opinioni eToro 5 stelle
2Plus500 Licenza: FCA-CySEC-ASIC
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni Plus500 5 stelle
324Option Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 250 €
DEMO
Opinioni 24Option 5 stelle
4ITRADER Licenza: CySEC, MIFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 250 $
DEMO
Opinioni ITRADER 5 stelle
* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Lascia un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk