CFD obbligazionari: cosa sono? - Meteofinanza.com
  • bitcoinBitcoin€6,437.79-1.02%
  • ethereumEthereum€128.29-1.21%
  • rippleXRP€0.195926-0.40%
CFD obbligazionari: cosa sono?

CFD obbligazionari: cosa sono?

  • Di LorenzoB
  • Pubblicato il 23 Marzo 2018
  • Aggiornato il 18 Febbraio 2019

I CFD obbligazionari sono un modo alternativo per investire sui bond. Le obbligazioni negli ultimi anni non offrono più gli stessi rendimenti di un tempo a causa della riduzione dei tassi di interesse. Se però da una parte la BCE ha deciso di mantenere allo 0% i tassi,  dall’altra parte la Fed ha annunciato di volerli aumentare gradualmente nel 2018.

CFD obbligazionari: cosa sono?
✅  CONTO CORRENTE ZERO SPESE CON N26Carta Conto con IBAN Gratuita + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. 🔝 Ricevi la tua carta MASTERCARD, puoi accreditare lo stipendio e fare bonifici bancari in 19 valute. Scopri tutte le caratteristiche sul sito ufficiale >>

Proprio il 21 marzo scorso la Federal Reserve ha aumento dello 0,25% i tassi di interessi portandoli a +1,75%. Con nuovi aumenti le obbligazioni possono tornare ad essere remunerativi.

CFD obbligazionari: cosa sono?

In questo articolo parleremo dell’investimento in obbligazioni tramite i CFD. Cosa sono quest’ultimi? E perché i guadagni e le perdite grazie ai CFD sono superiori?

Cosa sono i CFD obbligazionari?

CFD è l’acronimo di Contract For Difference, in italiano Contratti per Differenza. Questi sono strumenti finanziari che replicano l’andamento del valore del sottostante senza possederlo direttamente. Facendo parte del mercato non regolamentato, denominato over the counter (OTC), non subiscono le limitazioni normative.

Per esempio le limitazioni imposte dalla Consob sulla vendita allo scoperto non sono attuabili sui CFD. Facendo trading di CFD ci si potrà posizionare sia long che short su un determinato asset. Aprendo una posizione long si prevede il rialzo del valore di un asset, altrimenti aprendo una posizione short si considera l’eventuale ribasso .

CFD obbligazionari: cosa sono?

Il sottostante dei CFD può essere un qualsiasi asset finanziario, come le valute del Forex, i titoli azionari, le materie prime, gli ETF ed ovviamente anche i titoli obbligazionari.

La particolarità dei CFD è la leva finanziaria. Grazie a quest’ultima sia i guadagni che le perdite aumentano proporzionalmente alla scala della leva. Per fare un esempio un investimento di 100€ con una leva 1:10 diventerà di 1.000€ e il profitto o le perdite dovranno essere correlate a quest’ultimo importo.

I CFD obbligazionari non sono altro che un Contratto per Differenza con sottostante un titolo obbligazionario.

Perché investire in CFD obbligazionari

Il risparmiatore italiano è spesso stato un investitore obbligazionario. Come già annunciato negli ultimi anni il rendimento dei titoli di Stato si è drasticamente ridotto, tanto da portare i risparmiatori ad investire su altri strumenti finanziari, come i certificates o i titoli azionari.

Sebbene la Fed stia alzando gradualmente i tassi, è pur vero che la BCE, ovvero la banca centrale europea, non sta seguendo la stessa politica monetaria. Perciò i titoli obbligazionari dell’eurozona ancora non rendono molto. Per poter ottenere dei profitti consistenti potrebbe essere d’aiuto la leva finanziaria.

Utilizzando strumenti finanziari come i CFD bisogna sempre fare attenzione alla leva finanziaria, dal momento che anche le perdite aumentano esponenzialmente. Qualora la perdita dovesse eccedere il capitale investito, quest’ultimo sarebbe a rischio.

CFD obbligazionari o ETF?

Un’alternativa ai CFD obbligazionari sono gli ETF obbligazionari. Quest’ultimi replicano l’andamento di indici finanziari composti da obbligazioni. Contrariamente all’investimento in bond classici, con gli ETF è possibile diversificare il proprio portafoglio in diversi titoli obbligazionari per ridurre il rischio.

CFD obbligazionari: cosa sono?

Gli ETF sono strumenti che hanno fatto della diversificazione la propria strategia vincente. Infatti la perfomance negativa di 1-2 titoli non sarebbe compromettente se i restanti dovessero invece ottenerne una positiva.

Diversamente dagli ETF, i CFD obbligazionari hanno come sottostante un solo titolo obbligazionario, proprio come accade con il trading di CFD sui titoli azionari o sul mercato valutario, ossia sul Forex.

Investire in CFD: eToro

Dove si può fare trading attraverso i CFD, ovvero i Contratti per Differenza? Per farlo è necessaria l’intermediazione di un broker. Infatti tramite i Contract for Difference il trader non sta acquistando direttamente l’asset finanziario, ma vuole trarre profitto dalla differenza fra il suo valore iniziale e finale.

Il broker eToro consente agli utenti di poter fare trading su una vasta gamma di prodotti finanziari utilizzando i CFD.

CFD obbligazionari: cosa sono?

La particolarità di eToro consiste Social Trading. Sulla piattaforma del broker è possibile lo scambio di opinioni e di strategie volto a migliorare l’esperienza di trading degli utenti. Molti trader neofiti potranno così comunicare con i trader più esperti e comprendere meglio i mercati finanziari.

I trader principianti potranno anche copiare le operazioni degli altri utenti grazie al copy trading. Un neofita potrà copiare l’attività di un trader esperto a sua completa discrezione. Sarà importante scegliere pensando alla strategia e all’obiettivo da raggiungere. Inoltre l’importo deve essere selezionato dal trader neofita in totale libertà.

Il broker offre inoltre gratuitamente una piattaforma demo, dove l’utente potrà interagire con i mercati finanziari senza alcun rischio dato che sta utilizzando denaro non reale.

Apri un conto demo su eToro

Il broker IQ Option è un’altra valida alternativa per fare trading tramite i CFD. IQ Option è divenuto popolare grazie al trading sulle opzioni, ma ha successivamente incrementato la gamma di prodotti al suo interno

CFD obbligazionari: cosa sono?

La particolarità di IQ Option è la bassa barriera d’ingresso. Anche qui è presenta una piattaforma demo completamente gratuita, ma soprattutto il deposito minimo è molto basso essendo pari a 10€. L‘investimento minimo davvero alla portata di tutti, dato che è di 1€.

Grazie a tutto ciò IQ Option può essere in grado di avvicinare una vasta platea di persone al trading online.

Apri un conto trading su IQ Option

Guida ai CFD

Le nostre guide sul trading CFD:

Migliori Broker Trading Forex e CFD

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
24option
  • Licenza: CySEC
  • Segnali di trading
  • Deposito min: 250 €
Segnali di trading forniti da Trading Central Prova Gratis 24option opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
IG Markets
  • Licenza: CySEC-FCA
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova Gratis IG Markets opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Lascia un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

ESCLUSIVO EBOOK GRATIS !!

I migliori trader hanno già scaricato la GUIDA di 24option! Informazioni utili sia per iniziare che per espandere le conoscenze e migliorare le abilità come trader Forex/CFD.