Meteofinanza search
Meteofinanza.com - lunedì, 25 giugno 2018

Come investire nel forex trading con carta di credito / debito prepagata?

Non sempre si sceglie di investire in operazioni di trading con un unico sistema di pagamento. Molto spesso per velocità si opta per investire con carta di credito e carte prepagate.

In questa guida il nostro intento è di farti comprendere in modo semplice come fare per investire sfruttando questi sistemi.

Nel caso specifico in cui tu sei interessato ad eseguire operazioni nel mercato del forex trading, è importante disporre di uno strumento finanziario tale che ti possa permettere di completare il tuo conto personale legato alla piattaforma prescelta, al fine di effettuare gli investimenti finanziari e conoscere tutte le modalità di come investire nel forex trading con carta di credito debito e carta di credito prepagata Postepay.

Come investire nel forex trading con carta di credito / debito prepagata?

Allo stesso tempo, in un contesto in cui la carta di credito è indubbiamente una delle principali possibilità a che ci sono offerte per iniziare a investire sui mercati, oltre a una tra le più apprezzate dagli operatori di tutto il mondo.

Ma le alternative non si limitano solo a questo. Tutti i broker, oggi sono in grado di offrire delle soluzioni differenti come ad esempio bonifico bancario se non anche altri sistemi come neteller, skrill, ecc.

Ti offrono in pratica diversi sistemi che possono essere una valida alternativa alle più utilizzate compresi gli stessi operatori; per altro, consente di ricevere un credito istantaneo delle somme depositate nel proprio conto di trading.

Indice[Nascondi]
  1. Come investire nel mercato dei cambi (forex trading) con carta di credito?
  2. Cos’è la carta di credito e come funziona?
  3. Trading online: quali carte di credito / debito o prepagate accettano i broker?
  4. American Express
  5. Circuito Visa
  6. MasterCard
  7. Quanto puoi depositare sul tuo conto di trading con la tua carta di credito debito o prepagata (PostePay)?
  8. Quanto tempo ci vuole per accreditare i fondi sul conto di trading e come investire nel forex trading con carta di credito
  9. IQ Option broker Forex, CFD e di Borsa Exchange di criptovalute regolamentato
  10. eToro: piattaforma di social trading e copy trader regolamentata
  11. Markets. com come fare trading forex con carta di credito e debito PostePay
  12. 24option broker Forex CFD permette il deposito con le più popolari carte di credito
  13. Trading online con Paypal
  14. Trading con Skrill
  15. Paypal, Neteller e Skrill (ex Moneybookers): perché sceglierle?
  16. Vantaggi di aprire un conto di trading pagando con Paypal, Skrill o Neteller
  17. Svantaggi di aprire un conto di trading pagando con Paypal, Skrill e Neteller
  18. Trading con Postepay
  19. Vantaggi di aprire un conto di trading usando la Postepay
  20. Svantaggi di aprire un conto di trading con una postepay
  21. Trading con Bonifico Bancario
  22. Vantaggi di aprire un conto di trading con il bonifico bancario
  23. Svantaggi di aprire un conto di trading usando il bonifico bancario
  24. Trading con Carte di Credito
  25. Vantaggi di aprire un conto pagando con carta di credito
  26. Svantaggi di aprire un conto pagando con carta di credito
  27. Altri metodi di pagamento
  28. Costi di Commissione
  29. Quale il miglior metodo di pagamento per aprire un conto di trading?

A questo punto, non ci resta che comprendere:

Come investire nel mercato dei cambi (forex trading) con carta di credito?

Quello che a noi interessa è farti comprendere come iniziare a fare trading con carta di credito e quali sono le caratteristiche delle carte di credito che non sai.

Da qui poi passeremo ad analizzare quali sono le piattaforme di trading che ti permetteranno di effettuare operazioni di negoziazione con questo sistema.

Prima ancora di addentrarci in questo argomento, ti volevamo ricordare di utilizzare sempre e solo piattaforme di trading online che siano regolamentate ed autorizzate. Diversamente potresti incappare in delle truffe. Il primo passo da compiere è senza dubbio quello di scegliere una piattaforma di trading regolamentata tra quelle che ti riportiamo di seguito:

Migliori Broker Trading Forex e CFD
# Broker Dettagli
1Come investire nel forex trading con carta di credito / debito prepagata? Licenza: CySEC-FCA
Social Trading
Deposito min: 200 $
DEMO
Opinioni eToro Come investire nel forex trading con carta di credito / debito prepagata?
2Come investire nel forex trading con carta di credito / debito prepagata? Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 10 €
DEMO
Opinioni IQ Option Come investire nel forex trading con carta di credito / debito prepagata?
3Come investire nel forex trading con carta di credito / debito prepagata? Licenza: CySEC - MiFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni 24Option Come investire nel forex trading con carta di credito / debito prepagata?
4Come investire nel forex trading con carta di credito / debito prepagata? Licenza: CySEC, MIFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 250 $
DEMO
Opinioni ITRADER Come investire nel forex trading con carta di credito / debito prepagata?
5Come investire nel forex trading con carta di credito / debito prepagata? Licenza: FCMC - MiFID
Conto Demo ECN gratuito - data feed completo
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni DUKASCOPY EUROPE Come investire nel forex trading con carta di credito / debito prepagata?
*per singolo trade vincente

Noi ti consigliamo di scegliere uno di questi broker perché non solo sono delle ottime piattaforme, ma ti offrono anche la possibilità di investire con esse con un conto demo gratuito ed in alcuni casi anche illimitato, se non anche con un conto reale dal deposito minimo e basso che parte da 10 e ed arriva ad un massimo di 100 € in base la broker prescelto.

In termini di affidabilità, invece, ti possiamo dire che sono tutti dei broker solidi ed affermati.

>>Leggi anche: Investire in Bitcoin è un rischio? Come proteggersi dai rischi

Cos’è la carta di credito e come funziona?

A questo punto possiamo continuare ad analizzare come investire nel forex trading con carta di credito.

Prima di far questo però dobbiamo anche comprendere bene che cosa si intende per carta di credito. Possiamo definirla come uno strumento di pagamento diffusissimo e molto popolare in tutto il mondo.

Nel caso in cui tu non sappia come fare operazioni di negoziazione con la tua carta, non vi è nessun problema, perché di seguito ti spiegheremo anche questo.

Nota che la carta di credito, altro non è se non una carta di “plastica” che ti permetterà di avere un anticipo di denaro. Essa la puoi utilizzare in molte occasioni; ad esempio la puoi utilizzare quando vuoi prendere a noleggio una vettura o nel caso specifico del trading online la puoi utilizzare per trasferire fondi nel tuo conto forex.

In definitiva la carta di credito altro non è se non una piccola carta di plastica, la quale contiene informazioni di identificazione e autorizza periodicamente la persona che la possiede e ne detiene i diritti ad addebitare il relativo valore di acquisti di prodotti o servizi nel proprio conto bancario.

Tutte le informazioni che ti servono in merito, sono invece disponibili direttamente dalla tua banca emettitrice. Nota anche che gli ATM, ovvero i bancomat, negozi POS o – anche online – dai commercianti che lavorano tramite Internet (grazie proprio a codici di sicurezza rilasciati dal gestore che emette la carta).

>>Leggi anche: Come fare trading forex: la guida completa per principianti

Trading online: quali carte di credito / debito o prepagate accettano i broker?

A questo punto, non ci resta che analizzare quali sono le carte di credito accettate dai broker. Molte di queste sono regolarmente dai broker di trading online; mentre molte altre non sono neanche compatibili e non sono accettate.

In generale, molti broker online accettano tutte le carte di credito prepagate o emesse dai circuiti internazionali MasterCard, Visa. Non sono invece ben accette le carte di credito American Express che ha delle alte commissioni di transazione.

Tutte le informazioni in merito all’accettazione o meno della tua carta di credito da parte del broker, potranno essere richieste direttamente al tuo broker tramite il servizio di assistenza clienti.

Inoltre, non tutti sanno che i numeri scritti sul fronte della carta di credito segue un sistema standard, con la conseguenza che ogni numero ha una funzione specifica.

Nello specifico abbiamo che la prima cifra del numero della carta di credito indica il sistema; questo vuol dire che se la carta inizia con 3, vuol dire che si ratta di una carta American Express e Diners Club.

Nel caso in cui inizia con 4 vuol dire che si tratta di una carta Visa.

Infine, se inizia con 5 vuol dire che identifica un circuito MasterCard.

A questo punto, elencati questi punti, possiamo passare a comprendere quelle che sono le funzioni specifiche.

Allo stesso tempo, ci possiamo limitare ad analizzare le caratteristiche delle carte di credito principali, come ad esempio quelle di seguito riportate:

American Express

Qui è possibile analizzare quanto segue:

  • I numeri nella 3a e 4a posizione sono legati al tipo e alla valuta.
  • Tutti i numeri dalla 5a alla 11a sono il numero di conto
  • I numeri da 12 a 14 sono il numero della carta e del relativo conto
  • Il numero 15 è una cifra di controllo.

Circuito Visa

In questo caso abbiamo che:

  • I numeri da 2 a 6 sono il numero dell’Istituto bancario;
  • Il numero da 7 a 12 o da 7 a 15 è il numero dell’account;
  • Le cifre da 13 o 16 sono una cifra di controllo.

MasterCard

In questo caso, invece, dobbiamo prendere in considerazione quanto segue:

  • Le cifre 2 e 3, 2 a 4, da 2 a 5 o da 2 a 6 sono il numero dell’istituto bancario;
  • Tutte le cifre che seguono questo numero fino alla 15° cifra sono invece identificative del numero di conto.
  • La sedicesima cifra è una cifra di controllo.

>>Leggi anche: 5 fattori per cui Ethereum e Bitcoin potrebbero essere buoni affari anche nel 2018

Quanto puoi depositare sul tuo conto di trading con la tua carta di credito debito o prepagata (PostePay)?

A questo punto, abbiamo compreso quelle che sono le differenze tra le diverse carte di credito e cosa si intende con questo termine, cerchiamo di comprendere bene che cosa è possibile fare con questo mezzo di pagamento.

Senza troppi giri di parole, con le carte di credito puoi depositare denaro sul tuo conto di trading. Allo stesso tempo, è molto importante comprendere quanto è possibile depositare.

E’ sicuramente abbastanza semplice e comprensibile che l’esperienza in questo campo fa da padrona. Nel caso in cui tu abbia già avuto esperienza con questo tipo di mezzo di pagamento, saprai bene che tutto dipende dal limite specificato con il contratto di utilizzo di questo servizio legato al tuo gestore, con carta di di credito.

Di seguito quindi analizziamo i diversi sistemi che abbiamo per investire nel forex trading con carta di credito.

In linea di principio, possiamo dire che le banche danno una carta di credito a tutti i possessori di conto corrente con un limite (che viene chiamato limite di utilizzo) pari solitamente ad un mese di stipendio. Nel caso in cui invece si tratti di libero professionista, allora si parla di un credito minimo che si aggira introno ai 1.000 euro.

Ciò non toglie che puoi sempre chiedere un importo maggiore se le tue esigenze richiedono un ammontare maggiore.

Ovviamente, non tutto il tuo plafond o somma a disposizione, dovrà essere usata in un’unica soluzione, o semplicemente per depositare fondi sul tuo conto di trading.

Puoi scegliere come e dove investire i tuoi soldi. Ad esempio, puoi scegliere di utilizzare il tetto che viene concesso solo in un paio di mesi. Allo stesso tempo, puoi scegliere di utilizzarlo per acquisti online, anticipo di contanti presso gli sportelli automatici abilitati, e per depositare sul tuo conto di trading online forex o di criptovalute. Questi sono solo alcuni esempi.

Allo stesso tempo, devi però fare attenzione perché i broker regolamentati e aventi licenza europea, che sono poi quelli che noi su ti abbiamo riportato, sono gli unici non solo che ti consigliamo di utilizzare per ovvi motivi di sicurezza, ma anche perché hanno stringenti regole antiriciclaggio da seguire.

Nessuno in questo caso, potrà meglio di questi consentirti di depositare del denaro sul tuo conto per mezzo di carte di credito o di debito o prepagate che non sono a nome del proprietario del conto trading.

Diversamente sarai costretto ad inviare anche i documenti del proprietario della carta di credito (se non sei tu). Dovrai anche inoltrare documenti dell’azienda, se la carta di credito è aziendale, se non anche una dichiarazione che questa terza persona permette l’utilizzo della somma nel tuo conto di trading.

>>Leggi anche: Come utilizzare i Market Mover nel trading online

Quanto tempo ci vuole per accreditare i fondi sul conto di trading e come investire nel forex trading con carta di credito

Ora, sulla base di quanto fino qui detto, possiamo anche affermare che tutti i tradert, come anche tutti gli operatori, ritengono che la carta di credito sia uno dei mezzi di pagamento preferibile. Esso infatti è legato al fatto che con una carte di credito puoi ricevere la somma di denaro subito disponibile sul tuo conto trading.

Tutto quello che devi fare non è altro che accedere al sito web dell’intermediario, e da qui inserire il metodo preferito per depositare sul tuo conto di trading, che potrebbe essere appunto carta di credito o altro sistema. Nel caso di carta di credito, tutto quello che devi fare è inserire i dati richiesti per utilizzare tale operazione.

A questo punto, il broker procederà al reindirizzo del sito web del fornitore della carta di credito, dove dovrai finalizzare la transazione inserendo le credenziali di sicurezza e eventuali password o codici di sicurezza o parole d’ordine che il tuo istituto di credito o tu avete creato per aumentare il livello di sicurezza.

Molto spesso è invece sufficiente inserire solo il codice CVS (il codice riportato sul retro della carta) e altre informazioni come la scadenza della carta di credito o di debito.

Nel caso in cui invece viene incrementato il livello di sicurezza, devi necessariamente immettere un codice “usa e getta” che viene creato da un token il cui fornitore ti consegna nello stesso momento in cui viene emessa la carta di credito o di debito.

>>Leggi anche: Investire oggi [2018] : dove e come fare soldi con il Trading Online

A questo punto, possiamo procedere con l’analisi dei broker che meglio accettano i deposito con carta di credito o debito PostePay.

In pratica ci occuperemo di comprendere con quali intermediari è possibile utilizzare la tua carta di credito Visa o MasterCard oppure PostePay.

IQ Option broker Forex, CFD e di Borsa Exchange di criptovalute regolamentato

Come investire nel forex trading con carta di credito / debito prepagata?

IQ Option broker Forex, CFD Borsa Exchange criptovalute regolamentato

Il primo broker che analizziamo è IQ Option, considerato da molti trader come un broker di alta qualità.  IQ Option può essere solo uno dei pochi broker Europei che si può mettere in cima alla lista dei broker da testare.

In pratica IQ Option come anche tutti i principali intermediari di investimenti finanziari, ti permette di depositare fondi sul tuo conto direttamente attraverso una delle carte di credito più popolari. Qui non ci sono problemi nel caso tu voglia depositare con Visa, MasterCard o PostePay.

In pratica grazie a questi sistemi, potrai confermare il trasferimento di denaro elettronicamente e iniziare a fare operazioni di negoziazione su azioni, Forex, valute estere e criptovalute.

>>Leggi anche: Migliori Broker Forex Trading regolamentati italiani e affidabili [Lista e confronto]

Tutto questo lo puoi fare accedendo al tuo account e selezionando il metodo di deposito preferito, quindi carta di credito. Subito dopo procedi per confermare la transazione inserendo le credenziali di sicurezza.

Prova il trading Forex con il broker IQ Option ed il conto demo gratuito da 10.000 €

Tutti i dettagli e gli approfondimenti sul broker sono disponibili consultando le nostre guide:

eToro: piattaforma di social trading e copy trader regolamentata

Come investire nel forex trading con carta di credito / debito prepagata?

eToro crypto copyfund:  piattaforma regolamentata

Anche eToro è definito come un ottimo broker di trading online che ti permette di operare in modo serio e professionale su tantissimi asset come anche con il trading CFD su criptovalute. Quello che si deve ricordare in questo caso, che non solo è possibile farlo con una piattaforma di trading regolamentata ed autorizzata, ma anche con un conto demo gratuito ed illimitato.

La piattaforma dispone anche di un conto reale dal deposito di appena 50 €. Anche in questo caso, si possono utilizzare i differenti sistemi di deposito e prelievo che sono concessi dal broker.

eToro è anche un broker adatto a tutti quelli che vogliono investire per la prima volta nel mondo del trading online. Allo stesso tempo, si tratta di un broker adatto anche ai trader esperti.

Molto apprezzato da questo broker è la sua piattaforma, che offre la possibilità di investire con la piattaforma di social trading e di copy trader. Questo sistema ti permette di condividere con altri trader della community le migliori strategie di trading come anche ricopiare le loro performance.

Tutto quello che devi fare è scegliere i trader che meglio di altri si sono distinti per professionalità tra quelli ad esempio di seguito riportati:

Trader più copiati negli ultimi 6 mesi

Trader Guadagno Rischio Copiatori
Come investire nel forex trading con carta di credito / debito prepagata?
jaynemesis
Jay Edward Smith
-5,27%
5
11549
Come investire nel forex trading con carta di credito / debito prepagata?
Wesl3y
Wesley Warren Nolte
1,56%
5
8607
Come investire nel forex trading con carta di credito / debito prepagata?
JeppeKirkBonde
Jeppe Kirk Bonde
18,49%
4
7987
Come investire nel forex trading con carta di credito / debito prepagata?
AlexPlesk
Александр Плескачев
2,87%
5
7338
Come investire nel forex trading con carta di credito / debito prepagata?
goodgoing
Wayne Ryan
4,86%
4
6542
Come investire nel forex trading con carta di credito / debito prepagata?
MrThor7734
Thomas Barson
12,79%
4
6002
Come investire nel forex trading con carta di credito / debito prepagata?
stebliss
Stephen John Charles Bliss
-5,32%
5
4890
Come investire nel forex trading con carta di credito / debito prepagata?
AlexandruCinca
Alexandru Cinca
19,05%
4
4409
Come investire nel forex trading con carta di credito / debito prepagata?
liborvasa
Libor Vasa
24,04%
3
3804
Come investire nel forex trading con carta di credito / debito prepagata?
xavier86
Alain Kuetche Soh
9,13%
5
2890

In questo caso, puoi scegliere quali sono i trader che vuoi replicare all’interno del tuo conto e quanto investire sulle loro strategie. Le loro performance quindi verranno replicate direttamente sul tuo conto.

Il social trading e il copy trader presuppongono che tu non perda tanto tempo a studiare e ad analizzare grafici. Saranno i trader che copi a farlo per te.

Prova il social trading e il copy trader eToro con il conto demo gratuito ed illimitato

Tutti i dettagli sul social trading ed il copy trader eToro sono disponibili all’interno delle nostre guide:

Markets. com come fare trading forex con carta di credito e debito PostePay

Come investire nel forex trading con carta di credito / debito prepagata?

Come investire in BITCOIN con Markets.com

Allo stesso modo dei prcedenti, Markets.com è uno dei broker più popolari e più utilizzati al mondo. Esso offre un servizio di alta qualità, come anche un ampio set di asset disponibili, un buon servizio clienti.

Anche questo broker, come i precedenti offre la possibilità di investire e fare trading con le principali carte di credito come metodi di pagamento, così come i bonifici bancari, Neteller, Skrill e PayPal.

Tutte le transazione di trasferimento di fondi dalla carta di credito al conto di trading possono essere effettuata semplicemente inserendo il tuo account. Questo lo puoi fare cliccando sul menu in alto a destra, e da qui selezionando l’opzione di pagamento e inserendo i dettagli del pagamento indicando la carta Il credito come strumento preferito.

Da questo momento in poi, verrai reindirizzato al sito web del fornitore della carta di credito e potrai completare la transazione nel modo che abbiamo già descritto per gli altri broker.

Tutti i dettagli e maggiori informazioni su come fare trading nel mercato dei cambi depositando e prelevando con la tua carta di credito sono disponibili non solo contattando il servizio di assistenza clienti, ma anche analizzando tutte le nostre guide.

Tutti i dettagli sul broker li puoi reperire grazie alle nostre guide formative:

24option broker Forex CFD permette il deposito con le più popolari carte di credito

Come investire nel forex trading con carta di credito / debito prepagata?

Trading forex 24option

Tra i migliori intermediari che in questa guida riportiamo non possiamo non considerare 24Optioin, il broker che ti permetteranno di depositare soldi con la tua carta di credito. Anche in questo caso, ricordiamo che 24option è definito come uno dei primi broker ad offrire questa tipologia di trading.

Come tutti gli altri intermediari che abbiamo analizzato fino a questo momento 24option ti permetta anche di finanziare il tuo conto con la tua carta di credito.

La procedura è sempre la stessa. Quello che ti è chiesto di fare è di collegarti ed accedere al tuo account con le solite credenziali. Da qui poi direttamente nella sezione gestione fondi, devi inserire la tua carta di credito come strumento di deposito preferito e poi immetti l’importo che desideri addebitare.

Tutti gli approfondimenti sul broker sono disponibili all’interno delle nostre guide:

Trading online con Paypal

Puoi scegliere di effettuare operazioni di trading con Paypal che è sicuramente uno dei sistemi molto pratico. Esso infatti permette di eseguire operazioni di trasferimento fondi dal conto Paypal online in maniera molto semplice e facile.

Lo stesso vale per la carta prepagata Paypal, la quale tuttavia consente movimenti di denaro inferiori rispetto al conto online.

Nel caso in cui scegli di investire nel forex con una carta di credito Paypal online, potrete ricevere molto denaro, così come effettuare in tempo reale tutti i trasferimenti e in pochi clic.

Oggi, puoi anche tu notare che sono in tanti i broker che accettano trasferimenti da e sul proprio conto trading con Paypal.

Al fine di verificare se un broker accetti o meno questo metodo di pagamento, non ti resta che richiedere direttamente informazioni al servizio di assistenza clienti o anche visitate la sua homepage ufficiale e controllate nella parte inferiore della pagina stessa.

Qui dovrete selezionare la parte legata alle carte di credito, ricaricabili e nel caso anche Paypal.

>>Leggi anche: Trading Online: con gli alert di TradingView non devi neanche stare al computer

Trading con Skrill

Skrill potrebbe essere considerata come la carta migliore per investire nel trading online. Allo stesso tempo, possiamo dire che molti di voi non la conoscono e come tale la considerano un nuovo metodo di investimento.

In molti utilizzando affermare che questo sistema di pagamento altro non è se non il nuovo nome di Moneybookers, una società molto conosciuta i cui servizi vengono utilizzati da più di un milione di utenti.

Grazie a Skrill oggi si può avere un conto online dalle caratteristiche molto simili a quelle di Paypal, anche se la sua carta a volte (per ora) dà qualche problema, così come vedremo nell’articolo specifico dedicato al trading con Skrill di Moneybookers.

A nostro avviso rimane pur sempre un ottimo strumento se non anche un’ottima soluzione, per altro molto interessante alla quale poter associare anche il proprio conto corrente bancario.

Paypal, Neteller e Skrill (ex Moneybookers): perché sceglierle?

Tutti e 3 questi metodi di pagamento rientrano nella classificazione di portafogli virtuali.

Noi li consideriamo come degli strumenti molto sicuri perché non necessariamente si appoggiano su una carta credito o di debito, ma possono anche legarsi ad un conto corrente bancario.

Allo stesso tempo, possiamo dire che i dati della carta vengono condivisi solo con le società che gestiscono il sistema di pagamento.

Attenzione, perché non ti stiamo dicendo che devi dare i tuoi dati di carta di credito ad un broker sia necessariamente una cosa poco sicura, bisogna solo riuscire a scegliere quello giusto.

Paypal, Skrill e Neteller sono praticamente tre alternative equivalenti, ma al momento segnaliamo un’unica grande differenza. Anche in questo caso, ci sono vantaggi e svantaggi.

Vantaggi di aprire un conto di trading pagando con Paypal, Skrill o Neteller

  • Accredito immediato;
  • Molto sicuro perché i dati della carta di credito non sono condivisi con nessun broker;

Nota anche che puoi scegliere di utilizzare questo sistema anche se non hai una carta di credito o di debito, in quanto ti basta semplicemente un conto corrente.

Se si dovesse usare Paypal, ad esempio, anche per vendere oggetti su eBay, alla fine non c’è bisogno neanche del conto corrente dato che si potrebbero usare gli accrediti ricevuti proprio sul conto Paypal da parte delle persone a cui si è venduto qualcosa.

Svantaggi di aprire un conto di trading pagando con Paypal, Skrill e Neteller

Al momento non ne abbiamo da segnalare.

Trading con Postepay

Anche Postepay lo possiamo considerare come il metodo di pagamento più conosciuto in Italia. Non solo nel mercato forex, ma in generale.

Esso rappresenta il primo protagonista del boom delle carte di debito, se non anche delle carte ricaricabili.

Postepay è infatti un servizio offerto da Poste Italiane ed è incluso nel circuito VISA, perciò consente di effettuare pagamenti per una grandissima varietà di servizi online, tra cui anche il trading.

Nel caso di trading con Postepay è consigliabile controllare la disponibilità massima sulla propria carta. Questo per il semplice fatto che nel caso di grandi prelevi, Postepay non potrà supportare cifre superiori a 5.000 euro.

Ad oggi possiamo però dire che è sempre possibile prelevare quanto si desidera perciò il problema non sussiste. In ogni caso, nel caso in cui si procede con grandi prelievi si può sempre scegliere di eseguire tale operazione con un metodo scaglionato.

Per i trade di importi non eccessivamente alti, Postepay è sicuramente un metodo molto facile ed efficace.

Infine, non possiamo non considerare il fatto che in Italia la Postepay rientra tra le carte di debito, ma è ancora più sicura perché è una prepagata.

Postepay è molto usata in Italia non solo per fare compere online ma anche per investire nel mercato forex.

La sicurezza psicologica rappresentata dal fatto che è una carta prepagata non è da poco! Ecco anche uno dei motivi per il quale è consigliabile utilizzarla e del perché noi la consigliamo rispetto alle carte di credito e a quelle di debito.

Vantaggi di aprire un conto di trading usando la Postepay

  • Sicurezza di una carta prepagata;
  • Accredito immediato;
  • Molto sicuro.

Svantaggi di aprire un conto di trading con una postepay

Potrebbe non essere accettata da tutti i broker. Allo stesso tempo, puoi anche tu vedere che tutti i nostri broker consigliati offrono questo sistema.

>>Leggi anche:  Forex vs azioni: quale mercato scegliere

Trading con Bonifico Bancario

Altro sistema molto utilizzato per prelevare e depositare denaro è il bonifico bancario, il quale resta sempre un sistema molto apprezzato ed amato dai trader di tutto il mondo.

Tra i metodi di deposito nel trading, così come per i prelievi, vi è anche il bonifico bancario.

Puoi scegliere di utilizzare i bonifici bancari a favore delle società di broker online e quindi vedervi accreditare il conto trading per l’importo che desiderate.

Ovviamente, per questo metodo i tempi di accredito sono più lunghi rispetto ai metodi elettronici, che invece sono istantanei.

Vantaggi di aprire un conto di trading con il bonifico bancario

  • Metodo di pagamento molto sicuro visto e considerato che non vi è la possibilità dii effettuare operazioni di prelievo se non si è il diretto interessato.
  • È una eccellente alternativa alla carta di credito o di debito, oltre che al Paypal e agli altri portafogli virtuali.
  • Ottimo per chi vuole stare tranquillo e come tale non si fida di usare altri metodi di pagamento su internet.

Svantaggi di aprire un conto di trading usando il bonifico bancario

Lo possiamo considerare come un metodo di pagamento molto lento e solitamente è necessario attendere alcuni giorni prima di vedersi l’accredito ed iniziare ad investire sul forex dato che ci sono dei tempi tecnici bancari su cui né il trader né il broker possono fare nulla.

Trading con Carte di Credito

Tutti i sistemi legati a carte di credito, generalmente accettate per i depositi e i prelievi nel trading online sono VISA, Mastercard e Maestro sono sempre molto apprezzati.

Puoi trovare queste praticamente ovunque, perciò non avrete mai problemi di alcun genere.

Questo sistema è anche considerato come il metodo di pagamento più usato in assoluto. Esso è accettato da quasi tutti i broker del mondo, inclusi quelli che operano in Italia.

Ad oggi le carte di credito e di debito accettate sono tutte quelle che appartengono ai circuiti Visa e Mastercard. Qui i broeker che li utilizzano sono tanti e accettano anche carte di credito Maestro.

Vantaggi di aprire un conto pagando con carta di credito

  1. Accredito immediato
  2. Accettato da tutti i broker
  3. Molto sicuro (a patto di scegliere un broker realmente affidabile)

Svantaggi di aprire un conto pagando con carta di credito

Al momento non possiamo dire che in termini di sicurezza questo sistema dal nostro punto di vista è molto sicuro. Anche se è uno strumento molto diffuso, desta qualche preoccupazione pagare con carta di credito, soprattutto se è la prima volta in assoluto che la si usa per pagare online oppure per versare denaro sul proprio conto di trading forex.

Altro inconveniente potrebbe essere legato al fatto che alcune carte di debito non vengono accettate, come ad esempio quelle del circuito Maestro.

Altri metodi di pagamento

Tutti gli strumenti di pagamento online sono stati negli ultimi anni rivisti ed ammodernati. Essi per altro si sono anche moltiplicati e questo vuol dire che potrete trovare e provare altri metodi come ad esempio uCash, Neteller, Paysafecard e tantissimi altri. Noi qui ci siamo limitati a riportane solo alcuni e i più utilizzati.

Per scoprirli tutti, quello che devi fare è visitare il sito ufficiale del broker online e dare un’occhiata nella parte inferiore.

Qui troverai tutti i simboli delle società degli strumenti di pagamento summenzionati, così come altri.

Nel caso in cui invece disponi di un qualsiasi strumento di pagamento, probabilmente non avrete nessun problema a operare nel trading online.

Al fine di comprendere quale dei tanti sia il migliore, è meglio affrontare il discorso sui costi di commissione.

Costi di Commissione

Anche i costi di commissione devono essere presi in considerazione quando scegli di operare con carte di credito. I costi di commissione, ovvero il costo del trasferimento del denaro dal proprio conto al broker, dipendono esclusivamente dal rapporto esistente tra carta e istituto bancario e non dipende dal broker.

In una gestione ottimale dei propri costi, occorre tenere presente anche queste, poiché a lungo andare anche i minimi costi hanno il loro peso.

Vale lo stesso discorso per la ricezione dei pagamenti.

Ad esempio nel caso in cui scegli di operare con Paypal, solitamente applica un 5%, che se considerata ad esempio un pagamento di 1.000€, si becca 50€ di commissioni.

Quale il miglior metodo di pagamento per aprire un conto di trading?

In questo caso, non possiamo non considerare un sistema migliore di un altro. Questo non esiste per il momento.

Non esiste un sistema che sia considerato meglio di altri; tutto quello che possiamo fare è al massimo riportare al massimo la nostra esperienza.

Noi infatti abbiamo sempre usato indifferentemente la carta di debito e il Paypal.

Anche in questo caso, dobbiamo dire che la velocità di accredito delle somme di denaro e la sicurezza del versamento per noi sono stati considerati come i principali vantaggi che abbiamo voluto sfruttare.

Personalmente, non ci possiamo lamentare anche perché ci siamo trovati bene, ovviamente se proprio non vi fidate e non vi interessa avere il denaro sul conto di trading in pochissimi secondi, allora optate per un bonifico bancario e andate sul sicuro.

Infine, qualunque sia il metodo di pagamento da voi utilizzato, che meglio di altri scegliete, non ha grande importanza, perché alla fine il risultato è sempre lo stesso.

Noi ti consigliamo sempre di optare per un broker che sia sicuro, come quelli da noi consigliati, e investire seguendo le più tranquille strategie di trading forex.

Migliori Broker Trading Forex e CFD
# Broker Dettagli
1eToro Licenza: CySEC-FCA
Social Trading
Deposito min: 200 $
DEMO
Opinioni eToro 5 stelle
2IQ Option Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 10 €
DEMO
Opinioni IQ Option 5 stelle
324Option Licenza: CySEC - MiFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni 24Option 5 stelle
4ITRADER Licenza: CySEC, MIFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 250 $
DEMO
Opinioni ITRADER 5 stelle
*per singolo trade vincente

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

*Your capital might be at risk.

Meteofinanza.com

IqOption