Il cambio EUR/USD ha subito una flessione la scorsa settimana, pur dimostrandosi in grado di resistere in area 1,2100. Il biglietto verde si è apprezzato in un clima di crescente avversione al rischio, quale quello generato dalle turbolenze nei mercati azionari. I trader hanno inoltre sottovalutato i principali dati macro statunitensi, concentrandosi invece su quanto avvenuto sul fronte Gamestop, con le app di trading come Robinhood che hanno interrotto il trading, o ne hanno limitato le possibilità.

La pandemia continua a tenere banco

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Sul fronte della pandemia, il numero di nuovi contagi sta diminuendo in Europa e negli Stati Uniti, ma si tratta comunque di numeri piuttosto alti. La distribuzione dei vaccini è in ritardo a livello globale, alimentando i dubbi su una possibile uscita dalla crisi nei termini previsti.

Per quanto riguarda i dati, quelli europei sono stati generalmente scoraggianti. La Germania ha pubblicato l’IFO Business Climate, che si è contratto a 90,1 punti a gennaio, mentre il GFK Consumer Confidence Survey è risultato a -15,6 punti a febbraio, molto peggio del previsto. L’inflazione nel Paese si è ripresa modestamente a gennaio, a 1,0% a/a, secondo le stime preliminari. Inoltre, l’economia è cresciuta dello 0,1% su trimestre nell’ultimo quarto dell’anno, meglio del previsto ma molto al di sotto del precedente 8,5%.

D’altra parte, i dati statunitensi sono stati per lo più positivi. Gli ordini di beni durevoli sono stati l’unica nota negativa, poiché sono aumentati di un modesto 0,2% a gennaio. Tuttavia, il prodotto interno lordo del quarto trimestre è risultato al 4,0%, superando le aspettative, mentre le richieste settimanali di disoccupazione hanno continuato a ridursi, scendendo a 875 mila unità nella settimana terminata il 22 gennaio.

Il ruolo delle banche centrali

Un altro sviluppo critico di questa settimana è stato l’accenno delle banche centrali a possibili interventi.

La Banca del Giappone e la Banca Centrale Europea hanno espresso preoccupazioni sul tasso di cambio. Il membro del board della BCE, Klass Knot, ha detto che la banca centrale potrebbe decidere di tagliare il suo tasso di deposito ulteriormente sotto lo zero se ciò si rivelasse necessario per mantenere il suo obiettivo di inflazione, aggiungendo che la BCE ha strumenti per contrastare l’apprezzamento dell’euro se necessario.

La Federal Reserve ha annunciato la sua ultima decisione sulla politica monetaria, e come ampiamente stimato, ha lasciato i tassi e i programmi di acquisto di obbligazioni senza novità. La banca centrale ha ribadito che il percorso dell’economia dipenderà significativamente dal corso del virus, compresi i progressi sulle vaccinazioni, aggiungendo che il ritmo della ripresa dell’attività economica e dell’occupazione si è moderato negli ultimi mesi.

Analisi tecnica EUR/USD

Il cambio EUR/USD ha trascorso la scorsa settimana in equilibrio, con i tori in leggero vantaggio. Gli indicatori tecnici si sono attenuati all’interno di livelli positivi, mantenendo le loro pendenze ribassiste. Ad oggi, le soglie poste a 1,2060 e a 1,1970 forniscono un discreto supporto, mentre oltre l’area 1,2170/80, d’altra parte, la coppia ha spazio per recuperare verso la zona di 1,2260.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • 100% Azioni – 0 Commissioni
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC / MiFID II
  • A.C. Milan PARTNER
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
101Investing
  • Licenza: CySEC
  • Gran numero di valute e criptovalute
  • Deposito min: 100 €
Gran numero di valute e criptovalute Prova Gratis 101Investing opinioni

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.